Marcatrice – Motive SRL

Uno dei primissimi progetti da cui siamo partiti e che ha richiesto non poche implementazioni e studi di sistemi tra loro completamente diversi, ma che oggi è uno strumento che ha ridotto drasticamente i tempi e le possibilità di errore da parte dell’operatore.
Il programma rispetta le richieste relative all’ INDUSTRIA 4.0 permettendo interscambio dei dati tra gestionale e macchinario, oltre ad essere di per se un mini gestionale.

Cosa è stato fatto

Ad oggi il programma realizzato si integra con il gestionale richiamando, tramite un barcode, l’ordine di produzione e tutti i dati necessari per il riconoscimento:

In particolare il programma richiama l’articolo, il cliente a cui è destinato, la sequenza delle matricole da produrre, il colore della targa da usare e tante altre informazioni che l’utente avrebbe dovuto leggere e riportare a mano.
Vengono stampate anche le etichette per l’imballo con altri dati tecnici come ad esempio il peso e le note prese dal gestionale.

La Storia del Progetto

Il progetto è partito nel 2017 da una richiesta che sembrava troppo complicata da realizzare da parte di chi aveva progettato e realizzato una marcatrice laser per delle targhe metalliche da applicare sui propri prodotti.

La marcatrice ha un suo software a bordo che gestisce tutta la parte di meccanica, oltre ad avere un CAD proprietario per realizzare il Layout da trasferire alla marcatrice.
Trattandosi di dati tecnici e di svariate tipologie di prodotti, ogni targhetta aveva dati completamente diversi e l’operatore doveva manualmente cambiarli e correggerli volta per volta.
Oltre alla perdita di tempo, c’erano altissime probabilità di sbagliare qualcosa:

  • Digitazione sbagliata di un qualsiasi dato tecnico e non;
  • Nessun tipo di controllo da parte dell’ufficio tecnico che i dati fossero aggiornati;
  • Nessuna traccia di quello che era già stato fatto o meno.

Siamo partiti centralizzando i dati tecnici in un unico database e realizzando un’ interfaccia chiara sia per l’ufficio tecnico, sia per l’operatore che deve realizzare le targhette metalliche.

Passo successivo quello di automatizzare anche la stampa delle etichette per l’ imballo, integrando automaticamente dati tecnici e dati dimensionali dal gestionale.

Poi abbiamo aggiunto anche la possibilità di richiamare i dati dell’ordine di produzione, quindi sono automaticamente compilate con un click:

  • Codice Articolo;
  • Quantità da produrre;
  • Cliente a cui è destinato l’ordine (se presente);
  • Esecuzioni Speciali.

Il passo successivo è stato quello di Customizzare e automatizzare le targhe clienti, ovvero quei clienti che richiedono il proprio logo o il proprio layout o dati di targa diversi dallo standard aziendale; anche questa operazione veniva fatta manualmente, mentre ora con un semplice menù a tendina viene mostrato l’elenco di tutti i clienti con targhe personalizzate.

Altro scoglio, ma quasi obbligato e naturale, era quello delle richieste di ristampa di etichette e targhette dalla produzione, anche questo gestito a mano tramite fogli di carta o verbalmente.
Dato che è il software che si adatta alle esigenze del cliente, e non viceversa come avviene in molti casi, l’ultima implementazione fatta è stata quella di far arrivare direttamente dalle linee di produzione la richiesta di etichette e targhette, risparmiando tempo degli operatore in linea e della pianifica, ed evitando errori di comunicazione.

Non si pone limite alla fantasia e alle richieste del cliente e magari presto ci saranno nuove richieste e nuove soluzioni da trovare.